800 597663 / +39 0742 24272 / +39 0733 290379


ARCHIVIO | Seguici

Corso TECNICO GESTIONE RETE DATI


  Cloud, Mobility, Big Data, Analytics: si tratta sicuramente di buzzwords tipiche dell’Ict, immancabili protagonisti dei convegni di settore, […]

 

Cloud, Mobility, Big Data, Analytics: si tratta sicuramente di buzzwords tipiche dell’Ict, immancabili protagonisti dei convegni di settore, trend tecnologici di cui si parla diffusamente ormai da qualche anno. Stanno, però, generando anche concrete opportunità professionali, introducendo sul mercato l’esigenza di nuovi profili professionali oppure di nuove competenze tecniche e manageriali?

La risposta è affermativa. Questi trend stanno creando opportunità di business specifiche per i Vendor (hadware/software) e i System Integrator con l’emergere presso di essi di nuove professionalità e di competenze innovative. Non solo: anche presso gli end-user stanno emergendo nuove esigenze, a riprova del fatto che questi trend sono fattori abilitanti di servizi collegati al business e al cliente finale e non solo fattori di ottimizzazione dei costi dell’informatica.Per quanto riguarda il Cloud, tutta l’area infrastrutture può essere oggetto di ripensamento in logica architetturale con profili di Chief Architect evoluti in grado di ottimizzare e governare le architetture, riducendone i costi e allo stesso tempo di supportare i nuovi modelli di go to market e anticipando le esigenze del business.

Il tecnico per i sistemi informativi, virtualizzazione e cloud computing associa competenze tradizionali di system e network administration a competenze innovative di installazione e gestione di un data center virtualizzato, indispensabili per l’implementazione di servizi di cloud computing.

Il tecnico
– amministra sistemi informativi client-server, effettua troubleshooting, attività di prevenzione, monitoraggio e all’interno dell’infrastruttura IT esistente.

– possiede solide competenze in ambito reti informatiche: gestisce gli apparati, le connessioni di rete ed i servizi di rete a livello applicativo, verificando la qualità del servizio erogato dalla rete e la sicurezza da attacchi di hacking

– si caratterizza fortemente per skill e certificazioni sull’innovativa competenza nell’implementazione e gestione di un’infrastruttura datacenter virtualizzata e scalabile in grado di ospitare servizi per il cloud computing. Utilizza, configura e manutiene software evoluti per la gestione di tali infrastrutture virtuali. E’ in grado di partecipare attivamente al processo di migrazione da un’infrastruttura tradizionale basata su apparati ed appliance fisici ad un’infrastruttura virtualizzata e scalabile.

Il corso ha una durata di 310 ore e rilascia un ATTESTATO di SPECIALIZZAZIONE.

Chiedi informazioni qui:

Accetto l'informativa sulla privacy Visibile al seguente link

Facebook
Twitter
LinkedIn